Vai al contenuto

Roberto Cesarone

Simone Weil, una donna straordinaria.

    “Per spingere gli uomini verso le catastrofi più assurde non c’è bisogno né di divinità, né di congiure segrete. Basta la natura umana. Mettiamo la maiuscola a parole prive di significato (Nazione, Sicurezza, Capitalismo, Comunismo, Fascismo, Ordine, Autorità, Proprietà, Democrazia…) e, alla prima occasione, gli uomini spargeranno fiumi di sangue, a furia di ripeterle accumuleranno rovine su rovine, senza mai ottenere qualcosa di corrispondente; niente di reale può… Leggi tutto »Simone Weil, una donna straordinaria.

Molière compie 400 anni. Riprende da Aprile il tour dello spettacolo in lingua originale francese che ha già appassionato migliaia di docenti e insegnanti.

Dopo la pausa forzata a causa della pandemia riprende il tour de ‘Le Malade Imaginaire’, commedia in lingua originale francese prodotta da Erasmus Theatre e riservata ad un pubblico studentesco, per celebrare i 400 anni dalla nascita di Molière. Già in tour prima di Natale 2021 ha riscosso  un enorme successo di pubblico in molti teatri italiani.  La bravura degli attori, le scelte registiche, le musiche, canzoni, costumi, ma anche… Leggi tutto »Molière compie 400 anni. Riprende da Aprile il tour dello spettacolo in lingua originale francese che ha già appassionato migliaia di docenti e insegnanti.

Il coraggio di Olga Misik: “In Russia c’è una dittatura ma non mi faranno fuori”

Parla la giovanissima oppositrice diventata celebre per aver letto la Costituzione ai poliziotti: «Oggi non potrei più mostrare quel testo, Putin lo ha stravolto per governare fino alla sua MOSCA. due anni fa, ancora minorenne, la diciassettenne Olga Misik è diventata un’icona delle proteste anti-Putin: si è seduta sull’asfalto e ha letto ad alta voce la Costituzione ai poliziotti che assediavano il centro di Mosca. Da allora la Costituzione è… Leggi tutto »Il coraggio di Olga Misik: “In Russia c’è una dittatura ma non mi faranno fuori”

Ucraina: Sei film per capire la storia

UCRAINA – Alcuni documentari e film per guardare alla storia e all’attualità dell’Ucraina con gli occhi dei suoi cineasti: – Donbass di Sergei Loznitsa, 2018 Ispirato ad eventi accaduti nel 2014 nell’Ucraina orientale, durante la guerra civile, il film si struttura in 13 episodi dall’umorismo tagliente e cupo. Il tono, a tratti satirico e a tratti drammatico, ha diviso la stampa. Un film importante e impegnativo, da guardare con occhio… Leggi tutto »Ucraina: Sei film per capire la storia

Vittima dei bulli da mesi, ragazzo di 12 anni si uccide. Madre disperata: «Non sono riuscita a salvarlo»

La sorella l’ha trovato agonizzante in camera sua, ma nonostante i soccorsi non è sopravvissuto Drayke Hardman era vittima di un bullo da mesi e lo sapevano tutti. Lo sapevano i genitori, lo sapeva la scuola e gli amici. Eppure nessuno è riuscito ad aiutarlo. Così, dopo l’ennesimo episodio, il ragazzino, che aveva appena 12 anni, ha deciso di togliersi la vita. La terribile storia arriva dallo Utah, Stati Uniti. Era un bambino solare… Leggi tutto »Vittima dei bulli da mesi, ragazzo di 12 anni si uccide. Madre disperata: «Non sono riuscita a salvarlo»

Lettera di Abramo Lincoln all’insegnante di suo figlio

Caro professore, insegni al mio ragazzo che non tutti gli uomini sono giusti, non tutti dicono la verità; ma la prego di dirgli pure che per ogni malvagio c’è un eroe, per ogni egoista c’è un leader generoso. Gli insegni, per favore, che per ogni nemico ci sarà anche un amico e gli faccia capire che vale molto più una moneta guadagnata con il lavoro che una moneta trovata. Gli… Leggi tutto »Lettera di Abramo Lincoln all’insegnante di suo figlio

Al cinema come in teatro dilaga la “Elvismania”.

Il film su Elvis Presley firmato dal regista di Moulin Rouge! debutterà nei cinema italiani il prossimo 23 giugno. Probabilissima la presentazione in anteprima al Festival di Cannes. Ecco il trailer ufficiale di Elvis. Elvis Aaron Presley. Nato a Tupelo l’8 gennaio 1935 e morto a Memphis il 16 agosto 1977. Elvis. Il re del rock and roll. A lui il regista australiano Baz Luhrmann ha dedicato un film biografico… Leggi tutto »Al cinema come in teatro dilaga la “Elvismania”.

Fra gli i incontri più strani di Elvis Presley, quello con il presidente Richard Nixon. Il politico disse al cantante: “Ti vesti in maniera un po’ strana, non credi?” e Presley rispose: “Beh, signor Presidente, lei deve tenere in piedi il suo show e io il mio”.

Siamo alla fine del 1970. Elvis Presley è tornato da poco più di un anno ad esibirsi dal vivo, con un grandioso concerto a Las Vegas. Nei 10 anni precedenti aveva dovuto rispettare una serie di contratti cinematografici, che gli avevano solamente procurato, a livello personale, grande insoddisfazione e nervosismo, e nell’ultimo periodo avevano iniziato a manifestarsi anche a livello fisico, con malesseri e febbre molto alta. Nel 1968, tramite… Leggi tutto »Fra gli i incontri più strani di Elvis Presley, quello con il presidente Richard Nixon. Il politico disse al cantante: “Ti vesti in maniera un po’ strana, non credi?” e Presley rispose: “Beh, signor Presidente, lei deve tenere in piedi il suo show e io il mio”.

Laura Zorzini, sciopero della fame per salvare il pianeta: portata in ospedale. «Non mi fermerò».

Codice giallo per l‘attivista per il clima, Laura Zorzini, trasportata al Santo Spirito di Roma. Insieme ad altre persone di Ultima Generazione, il programma del movimento Extinction Rebellion, sta portando avanti uno sciopero della fame. Nonostante i suoi parametri siano preoccupanti, Laura non ha intenzione di mettere fine alla sua protesta finché il ministro della transizione ecologica, Cingolani , e altri esponenti del governo non accetteranno di ricevere lei e gli altri per… Leggi tutto »Laura Zorzini, sciopero della fame per salvare il pianeta: portata in ospedale. «Non mi fermerò».

Più esempi e meno ricorrenze…“Dollywood”, il parco a tema di Dolly Parton, pagherà l’intera retta per i dipendenti che seguono il college. I dipendenti che scelgono di “continuare a crescere” avranno le tasse scolastiche, le tasse associate e i libri coperti dal parco a tema. 

Lei è Dolly Parton, leggenda della country music americana, sulla scena da quando aveva appena 18 anni (oggi di anni ne ha 74). Come riporta il magazine People, è anche a lei che il popolo statunitense dovrebbe dire grazie se il Paese  dispone del vaccino contro il COVID-19. Ad aprile 2021, la musicista del Tennessee, nota per le sue generose opere di beneficenza,  ha donato 1 milione di dollari al Vanderbilt University Medical Center per… Leggi tutto »Più esempi e meno ricorrenze…“Dollywood”, il parco a tema di Dolly Parton, pagherà l’intera retta per i dipendenti che seguono il college. I dipendenti che scelgono di “continuare a crescere” avranno le tasse scolastiche, le tasse associate e i libri coperti dal parco a tema.