BACI SOGNATI, BACI VIETATI

Erano gli anni ‘50, c’era la censura e in Italia una legge vietava di baciarsi in pubblico e nelle sale cinematografiche, posto preferito dagli innamorati.
Quattro agenti ogni cinema avevano il compito di arrestare chiunque non rispettasse il divieto.
Dai film venivano tagliati tutti i baci, ritenuti osceni e rivedendo questa splendida scena di ‘NUOVO CINEMA PARADISO’ non si può non emozionarsi ripensando a quanto sia simile alla realtà attuale.
Una realtà nella quale da quasi due anni per proteggere chi amiamo non possiamo regalargli ciò che di più bello e semplice c’è nella vita … UN BACIO!!
Vi auguriamo di dare e ricevere tanti baci e che l’affetto e l’amore tornino ad essere la parte fondamentale della nostra spettacolare vita.

Condivi

Lascia un commento