WILLIAM WILSON

WILLIAM WILSON

Lingua: Spagnola
Genere: suspense psicologico
Durata: 20 min.
Temi trattati: valori morali, società, psicologia
Materiale didattico: copione audio, copione in lingua originale, copione in italiano e schede didattiche

NOTE DI REGIA

William Wilson è il nome del narratore di questa storia. Egli racconta, come fin da bambino, ha incontrato un’altra persona che è nata il suo stesso giorno, mese e anno…e che è entrata a scuola insieme a lui. La somiglianza fra William e l’altro ragazzo cresce con loro, stessa voce, gesti…anche i lineamenti arrivano a confondersi. Wilson non lo sopporta e vuole porre rimedio a questa situazione una volta per tutte.
William Wilson è un racconto di Edgar Allan Poe. La storia segue il tema del doppelgänger, il “doppio” che si rivela quando il William compie un’azione non eticamente corretta. La cosa peggiore non è incontrare il nostro doppio, ma la possibilità che il doppio sia parte di noi, e non necessariamente la peggiore.

«Tu hai vinto ed io cedo. Ma tu pure, da questo momento, sei morto – sei morto al Mondo, al Cielo, alla Speranza! In me tu esistevi – e ora, nella mia morte, in questa mia immagine che è la tua, guarda come hai definitivamente assassinato te stesso.»

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

 

I contenuti di questa pagina sono riservati agli iscritti della piattaforma Erasmus Digital Theatre. Abbonati anche tu per visualizzarli!

Se sei un’istituzione scolastica, clicca qui.

Se sei un privato, clicca qui.