Vai al contenuto

Laura Zorzini, sciopero della fame per salvare il pianeta: portata in ospedale. «Non mi fermerò».

Codice giallo per l‘attivista per il climaLaura Zorzini, trasportata al Santo Spirito di Roma. Insieme ad altre persone di Ultima Generazione, il programma del movimento Extinction Rebellion, sta portando avanti uno sciopero della fame.

Nonostante i suoi parametri siano preoccupanti, Laura non ha intenzione di mettere fine alla sua protesta finché il ministro della transizione ecologica, Cingolani , e altri esponenti del governo non accetteranno di ricevere lei e gli altri per un incontro. «Vi basta il mio codice giallo o avete bisogno del mio codice rosso per riceverci?”» chiede Laura in un video girato fuori dal pronto soccorso e pubblicato su Facebook.

Non è la prima volta che Laura finisce in ospedale. Come riporta Repubblica, la prima volta è successo a causa di una meningite.Le avevano dato pochi giorni di vita. Riuscì a salvarsigrazie alle cure dei medici e alla scienza, ma dalla malattia non uscì completamente indenne: da allora, infatti, convive con quella che chiamano la “disabilità invisibile”, ossia un dolore cronico e incessante che la accompagna tutti i giorni dalla testa ai piedi.

Condivi

Lascia un commento