Vai al contenuto

THE BLUES BROTHERS

Lingua: Inglese B1
Genere: Commedia Musicale
Durata: 1 h 15 min.  + incontro con gli attori
Temi trattati: Razzismo, amicizia, disuguaglianze sociali, potere della musica

TRAMA

Jake e Elwood Blues sono due fratelli cresciuti all’interno dell’orfanotrofio di Chicago, entrambi amanti della musica blues.
Tuttavia non hanno una fedina penale proprio pulita; il sipario infatti si apre proprio sul carcere dell’Illinois, all’interno del quale Jake era stato rinchiuso per tre anni.
Alla sua uscita Elwood lo va a prendere e insieme vanno a fare una visita alla Pinguina, la madre superiora nonché direttrice dell’orfanotrofio.
Quest’ultima, dopo aver strigliato ben bene i due ex assistiti, li mette al corrente sulla situazione dell’istituto; se non troveranno 5.000 dollari saranno costretti a chiuderlo.
Nonostante sia un’impresa difficile per i due fratelli, Elwood e Jake, durante un sermone del reverendo Cleophus James, hanno l’illuminazione: decidono di rimettere insieme la vecchia banda di rhytm and blues e con essa fare dei concerti in giro per lo stato cercando di racimolare la somma di denaro da dare alle suore.

TEMI TRATTATI

A quest’avventura, che gli stessi protagonisti descrivono come “una missione per conto di Dio”, si legano le grandi ferite degli Stati Uniti che non si sono mai del tutto cicatrizzate, e che hanno a che vedere con le disuguaglianze sociali ma soprattutto con il divario che c’è e che c’è sempre stato fra i bianchi e i neri.
The Blues Brothers nasce in un periodo storico dove ancora la società, quella americana in particolare, è ancora spaccata a metà; da una parte ci sono le classi sociali ricche, dall’altra la grande povertà.
È proprio da un ambiente simile a questo che provengono gli stessi protagonisti ed è proprio da questo habitat che nasce la musica blues, country, soul e gospel che abbellisce tutta l’opera.

NOTE DI REGIA

Più che un elemento decorativo, il blues è la colonna portante di tutto lo spettacolo,
essa fa da cornice alle peripezie dei due fratelli ma allo stesso tempo è il fulcro di tutta la trama.
Per rendere l’opera più comprensibile saranno proiettati e integrati al set scenografico i testi delle canzoni, questo per dare agli studenti la possibilità di godere appieno di questo spettacolo sfavillante, senza trascurare i molti dialoghi tra i personaggi, di semplice comprensione e adatti ad un pubblico scolastico.

GUARDA I VIDEO DELLE PASSATE EDIZIONI

TRAILER DI "THE KING OF ROCK"

MEET THE ACTORS

MEET THE ACTORS DI "THE KING OF ROCK"

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA