Vai al contenuto

MOLIÈRE E LA FOBIA DEI DOTTORI

Molière “aveva paura” dei dottori, dei quali si fidava molto poco.
Un giorno, mentre il commediografo era a letto lievemente ammalato, un servitore, di sua iniziativa, chiamò un medico affinché lo visitasse.
Quando questi si presentò e fu annunciato, l’artista rispose: “Un medico? Ma proprio oggi? Digli che non posso riceverlo perché non mi sento troppo bene”

Condivi

Lascia un commento